pf_forbici

Rafforzare il Buongoverno

0
N. FONDI CON 5 STELLE
0
FONDI ATTIVI NEL TEMA
0
FONDI ATTIVI NEL TEMA

Come Posso Agire?

La posta in gioco

Il buongoverno internazionale riguarda tutti, privati, imprese, collettività locali e territoriali, nazioni e alleanze.

L’ONU è stato per anni un motore di sviluppo di una cultura umana planetaria, incentrata su dei valori e dei diritti, proclamati in trattati e dichiarazioni che non tutti hanno scelto di sottoscrivere :
Dai diritti dell’uomo ai diritti dei bambini, dall’evasione fiscale alle questioni di corruzione, sono numerose le questioni di ordine generale che sono trattate quotidianamente dalle Istanze internazionali, e non sempre benviste dagli Stati e dalle Imprese.

I fondi sostenibili hanno la responsabilità di portare avanti questa cultura della legalità e richiedere il rispetto di standards minimi di qualità a tutti gli emittenti dei loro investimenti, agendo fattivamente attraverso azioni di coinvolgimento.

Gli obiettivi di sostenibilità

I fondi Sostenibili si pongono degli obiettivi qualitativi e quantitativi ai fini di orientare il comportamento delle società e dei Paesi dove investono affinché non possa nuocere alla loro reputazione e comportare importanti perdite di denaro.

L’utilizzo della lista dei paesi soggetti a sanzione dell’ONU, il bando dei paesi non trasparenti a livello fiscale, l’utilizzo delle classifiche internazionali di corruzione o degli Stati “non liberi”, queste sono alcune delle linee di azione che i fondi possono adoperare e monitorare nel tempo per valutare l’azione dei paesi. Infatti, l’adozione di standards ESG per valutare le opportunità d’investimento internazionale sono un’arma potente per convincere gli Stati ritardatari a firmare i più importanti trattati internazionali e a fare piani di azione concreti a favore della sostenibilità pena la difficoltà a ricavare capitali sui mercati internazionli.

In positivo, i fondi comuni possono anche porsi degli obiettivi tra i Sustainable Development Goals (SDG) e favorirne il raggiungimento seguendo le linee guida del piano d’azione approvato dai 193 Paesi facenti parte dell’ONU.

Le strategie di gestione

Gli investitori sostenibili utilizzano diverse strategie di gestione:
L’approccio Normativo: la verifica del rispetto dei principali trattati e normative internazionali è alla base dell’ azione per migliorare i comportamenti dei singoli paesi e delle multinazionali (convenzioni sull’Ambiente e il clima, sul lavoro (OIL), diritti dell’uomo e dei bambini, trasparenza e governance (PRI, Global Compact, convenzione sulla corruzione, Freedom House).
L’engagement: la via maestra per modificare i comportamenti è di richiedere tramite dialogo diretto a Paesi e imprese di conformarsi ai trattati internazionali più rilevanti. Ancora meglio se attraverso un’azione coordinata da Fondazioni e Osservatori specializzati.
Le Best practice: Alcuni fondi procedono a valutazioni delle performance ESG dei paesi in cui intendono investire o fanno parte di associazioni organizzate che si impegnano per una maggiore trasparenza negli investimenti (GIIN, ILG, GRI).

Usiamo oltre 70 criteri per valutare l’azione dei fondi riguardo al tema del buongoverno :
Le valutazioni si dividono principalmente in strategie di Impatto e di valutazione del rischio ESG e la strategia più diffusa è quella dell’allineamento con i trattati internazionali ed il coinvolgimento delle parti in causa ai fini di garantire la sostenibilità dei progetti finanziati.

L’adesione e la partecipazione attiva ai programmi dell’ONU come il Global Compact, il PRI e il PRB costituiscono degli elementi particolarmente significativi, così come la verifica del rispetto a 360 gradi dei principali accordi internazionali nel processo d’investimento dei fondi.

Gli impatti avversi

Numerosi presidi in materia di buongoverno sono richiesti ai fondi che dichiarano di promuovere o di investire nella sostenibilità. Però si tratta di una raccomandazione e non di un vero obbligo di valutazione.

Gli ambiti da controllare sono i seguenti:

  • Mancanza di politiche anti-corruzione e anti-corruzione:
    Quota di investimenti in entità senza politiche anti-corruzione coerenti con la Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione.
     
  • Casi di azioni insufficienti intraprese per affrontare le violazioni delle norme anti-corruzione e anti-concussione:
    Quota di investimenti in società partecipate con insufficienze identificate nelle azioni intraprese per affrontare le violazioni delle procedure e degli standard di anticorruzione e anticoncussione.
     
  • Numero di condanne e importo delle multe per violazione delle leggi anti-corruzione e anti-concussione:
    Numero di condanne e importo delle multe per violazioni delle leggi anticorruzione e anticoncussione da parte delle società partecipate.
  • Mancanza di due diligence:
    Quota di investimenti in entità senza un processo di due diligence per identificare, prevenire, mitigare e affrontare impatti negativi sui diritti umani.
     
  • Mancanza di una politica dei diritti umani:
    Quota di investimenti in entità senza una politica in materia di diritti umani.
     
  • Numero di casi identificati di gravi problemi e incidenti relativi ai diritti umani:
    Numero di casi di gravi problemi di diritti umani e incidenti connessi alle società partecipate sulla base di una media ponderata.
     

In sintesi, un fondo sostenibile deve accertarsi che le aziende dove investe siano impegnate in un processo di conduzione degli affari improntato alla correttezza con un sistema di controllo dei rischi, sotto forma di politiche aziendali, sufficientemente esteso per evitare comportamenti inappropriati dell’azienda, dei suoi fornitori e dei suoi distributori.

landscape-device

Per una migliore lettura dei dati, per favore ruota il tuo dispositivo.

I 5 Fondi azionari sostenibili più redditizi attenti alle tematiche di buongoverno :

type_name_it Classificazione instrument_id isin masterisin Fondo Divisa ESGAP class_type Tema Cod_impatto Area Intensità ESG Performance RIschio Performance 6 mesi Performance 1 anno Performance 3 anni


I 5 Fondi obbligazionari più redditizi attenti alle tematiche di Buongoverno :

type_name_it Classificazione instrument_id isin masterisin Fondo Divisa ESGAP class_type Tema Cod_impatto Area Intensità ESG Performance RIschio Performance 6 mesi Performance 1 anno Performance 3 anni

I 5 ETF sostenibili più redditizi attenti alle tematiche di buongoverno :

type_name_it Classificazione instrument_id isin masterisin Fondo Divisa ESGAP class_type Tema Cod_impatto Area Intensità ESG Performance RIschio Performance 6 mesi Performance 1 anno Performance 3 anni

​I 5 fondi tematici sostenibili più redditizi attenti alle tematiche di buongoverno :

type_name_it Classificazione Tema instrument_id isin masterisin Fondo Divisa ESGAP class_type Cod_impatto Area Intensità ESG Performance Rischio Performance 6 mesi Performance 1 anno Performance 3 anni
Raccomandazioni